VAI

Ti trovi in: Interpreta / Scadenzario

Scadenzario

Stampa scadenzario su pdf Stampa scadenzario su pdf

Raffina la ricerca Dal Al
Martedi   25/1/2022 - Intrastat - Termine presentazione elenchi trimestrali

Termine di presentazione degli elenchi Intrastat delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese  nei confronti dei soggetti comunitari nel trimestre precedente da parte degli operatori intracomunitari tenuti all'invio con periodicità trimestrale

Martedi   25/1/2022 - Intrastat - Termine presentazione elenchi mensili

Termine di presentazione degli elenchi Intrastat delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese  nei confronti dei soggetti comunitari nel mese precedente da parte degli operatori intracomunitari tenuti all'invio con periodicità mensile

Lunedi   31/1/2022 - CONTRIBUTI all'EDITORIA CARTACEA E DIGITALE e all'EMITTENZA RADIOFONICA E TELEVISIVA

Le imprese editrici,  richiedenti i contributi sono tenute a trasmettere, attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it, ai sensi dell'art. 11, comma 3, della delibera 666/08/CONS, così come modificato dalla delibera 556/12/CONS, la comunicazione annuale entro il 31 gennaio di ogni anno, con assetti riferiti all'anno precedente, secondo quanto disposto dalla sezione recante "dichiarazioni supplementari dovute dalle imprese richiedenti i contributi per l'editoria" di cui all'allegato B alla delibera 666/08/CONS e s.m.i..

Lunedi   31/1/2022 - COMUNICAZIONE ANNUALE ROC (soggetti iscritti al Registro Operatori della Comunicazione)

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ricorda sul proprio sito che, al fine di poter comunicare alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria quanto previsto dal D.P.R. 25 novembre 2010, n. 223, le imprese iscritte richiedenti i contributi ai sensi della Legge 26 ottobre 2016, n. 198 sono tenute a trasmettere, attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it, ai sensi dell’art. 11, comma 3, della delibera 666/08/CONS, così come modificato dalla delibera 556/12/CONS, la Comunicazione annuale entro il 31 gennaio di ogni anno, con assetti riferiti all’anno precedente, secondo quanto disposto dalla sezione recante “dichiarazioni supplementari dovute dalle imprese richiedenti i contributi per l’editoria” di cui all’Allegato B alla delibera 666/08/CONS e s.m.i.

Soggetti interessati 
I soggetti iscritti a ROC: i soggetti esercenti l’attività di radiodiffusione, le imprese concessionarie di pubblicità, le imprese di produzione e distribuzione di programmi radiotelevisivi, le imprese editrici di giornali quotidiani, periodici o riviste, le agenzie di stampa di carattere nazionale, i soggetti esercenti l’editoria elettronica e digitale e le imprese fornitrici di servizi di telecomunicazioni e telematici.

Lunedi   31/1/2022 - Canone annuo per gli abbonamenti speciali Rai

RAI - Canone annuo per gli abbonamenti speciali
Soggetti interessati:  alberghi, bar, ristoranti e, in genere, le imprese che detengono radio e televisori.
Modalità: Il Canone è da versare sul c/c postale a favore della RAI, mentre la Tassa di Concessione Governativa è da versare sul c/c.p. 8003.

Dal 1° gennaio 2022 al 31 Gennaio 2022,  al è possibile effettuare i pagamenti del Canone Radiotelevisivo Speciale con carte di credito dei principali circuiti internazionali con commissioni a carico di Rai.
Il servizio è fornito da INTESA SAN PAOLO S.p.A. La procedura da seguire prevede di contattare il Call Center Rai, al numero verde 800.938.362 (per tutti i paesi al di fuori dell'Italia la numerazione è 0039 06-87408198).
Occorrerà fornire l’intestazione e il numero dell’abbonamento, nonché un indirizzo di posta elettronica al quale l’operatore invierà un LINK (valido 15 gg).
Cliccando sul link e seguendo le istruzioni, si potrà procedere al pagamento con carta di credito direttamente sulla piattaforma della banca e senza necessità di fornire all’operatore telefonico i dati delle carte di credito.

Importi: gli importi consultabili per le diverse categorie sul sito della RAI:
 http://www.abbonamenti.rai.it/Speciali/IlCanoneSpeciali.aspx

Soggetti esenti:  E’ stato definitivamente chiarito che i  riparatori e i commercianti di apparecchi radiotelevisivi sono esenti dal pagamento del canone di abbonamento al servizio pubblico radio televisivo per gli apparecchi detenuti nell’ambito della attività imprenditoriale   (cfr: circolare Agenzia delle Entrate prot. 2003/79447 indirizzata alla Direzione Regionale per il Piemonte con sede a Torino).

Lunedi   31/1/2022 - Marchio di identificazione dei metalli preziosi (punzone)

Le imprese fabbricanti oggetti preziosi in possesso di punzone (così come previsto dal D.Lgs. 22.5.1999, n. 251 e dal relativo Regolamento DPR 150/2002), devono effettuare il pagamento del diritto annuale mediante versamento sul c/c postale intestato alla Camera di Commercio di appartenenza, con indicata la causale (rinnovo marchio di identificazione e relativo codice)  e specificando la ragione sociale o denominazione ed il numero REA. Il bollettino normalmente è inviato dalla Camera di Commercio, Ufficio Provinciale Metrico e l’attestazione dell'avvenuto versamento deve essere inoltrata al medesimo Ufficio.

Lunedi   31/1/2022 - Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU): Comunicazione annuale dell'immesso sul mercato

Entro questa data i produttori o gli importatori di pneumatici o loro Consorzi devono inviare al Ministero dell’Ambiente, con il Modulo dell’allegato III del DM 182/2019, la comunicazione annuale delle quantità e tipologie di pneumatici immessi sul mercato del ricambio nell'anno solare precedente.

 

Lunedi   31/1/2022 - Comunicazione annuale dati compostaggio di comunità

Ai sensi del DM 266/2016, entro il 31/1 di ogni anno il responsabile dell'impianto di compostaggio di comunità deve inviare al Comune territorialmente competente i dati riguardanti i rifiuti trattati ed i materiali ottenuti.

Lunedi   31/1/2022 - Tributo speciale rifiuti smaltiti in discarica


Termine per il versamento alla Regione del tributo speciale istituito dalla Legge 549/95 per i rifiuti smaltiti nel trimestre ottobre/dicembre.
Per gli scarti e i sovvalli di impianti di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio, nonché per i fanghi anche palabili il tributo è dovuto nella misura del 20%.

Lunedi   31/1/2022 - SCARICHI IDRICI - DENUNCIA DELLE ACQUE AL COMUNE

Scade il termine previsto dalla Regione Emilia Romagna per denunciare al Comune la quantità e la qualità delle acque utilizzate nel ciclo produttivo e scaricate nella pubblica fognatura.
Compete alle Regioni stabilire i modi ed i termini per la presentazione della denuncia delle acque scaricate e per la concreta determinazione della tariffa da applicare.
azienda certificata UNI EN ISO 9001:2000

Organizzazione con
Sistema di Gestione Qualità
Certificato a norma
UNI EN ISO 9001:2015

Esperto on line

Richiesta autorizzazione Servizi
Sixtema Spa - Via Marco e Marcelliano 45 - 00147 Roma - Partita IVA 09884901001 - Capitale Sociale 6.180.000 Euro Int. Vers. - Reg. Imprese di Roma 1197953
Tel 059.418.200 - Fax 059.418.251 - E-mail: